Confindustria Ceramica

Il marchio UNI-Certiquality per le piastrelle di ceramica

Il marchio UNI-Certiquality è un marchio di prodotto che certifica le piastrelle di ceramica mediante attività di prova, ispezione e controllo in base alle quali è possibile desumere che le piastrelle non solo rispondono ai requisiti della normativa tecnica di riferimento, ma anche che vengono controllate adeguatamente durante tutte le fasi del processo produttivo per cui, se anche non è possibile effettuare “on line” tutte le prove, tuttavia si può ritenere ragionevolmente garantita la costanza qualitativa della produzione.

Ciò comporta che il produttore deve disporre di un opportuno sistema di controllo della qualità che prevede una raccolta di procedure, un laboratorio con personale tecnico specializzato ed un adeguato sistema di registrazione dei dati per cui, in caso di prodotti non conformi, sia possibile risalire alle cause che hanno originato il difetto.

Tutto ciò rientra in quello che si definisce “Sistema di controllo qualità” ed è la premessa necessaria per l’ottenimento della certificazione di prodotto attestata dal marchio UNI-Certiquality.

Il marchio, registrato dall’UNI (Ente Nazionale Italiano di Certificazione), è oggi gestito da Certiquality e viene rilasciato a chi, fattane domanda, dimostri in primo luogo di avere un adeguato sistema di controllo della qualità; inoltre occorre che il tipo di prodotto per cui si richiede il marchio risponda ai requisiti previsti dalle norme vigenti. Le procedure per l’ottenimento del marchio sono descritte in apposita documentazione predisposta da Certiquality.

Il laboratorio ufficiale di prova ed organismo di ispezione è il Centro Ceramico di Bologna.