Confindustria Ceramica

Ultime news

Il 31 maggio 2011 Confindustria Ceramica ha sottoscritto una convenzione con FORMEDIL per promuovere la formazione dei posatori di piastrelle di ceramica.

La collaborazione tra Confindustria Ceramica e FORMEDIL, ente bilaterale per la formazione e l’addestramento in edilizia, è finalizzata all’elevamento della qualità professionale dei posatori, coinvolgendo nell’attività formativa le Scuole edili che fanno capo a FORMEDIL.

Dopo la positiva esperienza del primo corso pilota di formazione per formatori svoltosi a Bologna dall’11 al 13 gennaio 2012, molte Scuole edili hanno aderito al progetto 2 T – TRAINING FOR TILE, programmando corsi di formazione per posatori o dichiarando la disponibilità a realizzarli nel periodo marzo-maggio 2012, fermo restando lo sviluppo del progetto lungo l’intero biennio 2012-2013.

Il progetto 2 T – TRAINING FOR TILE prevede infatti la realizzazione, nel biennio 2012-2013, di almeno 60 corsi di formazione teorico-pratici per posatori: dipendenti di aziende di posa, artigiani, piccoli e nuovi imprenditori.

Sono stati previsti due tipi di corsi di formazione teorico-pratici per posatori: corso base e corso avanzato . Ciascun corso durerà 40 ore, suddivise tra pratica e teoria (aula e laboratorio) in funzione della programmazione didattica concordata. La Scuola rilascerà un attestato, previa verifica dell’apprendimento. I docenti saranno i formatori delle Scuole edili.

Con questa iniziativa Confindustria Ceramica si propone di qualificare la posa attraverso la formazione, intervenendo in maniera attiva, in collaborazione con il sistema delle Scuole edili, sui contenuti e sulla qualità dell’azione formativa, con l’obiettivo generale di elevare la qualità media della posa e di contribuire a preparare una nuova generazione di posatori qualificati dai produttori stessi.

Le imprese ceramiche hanno quindi una serie di opportunità collegate a questo progetto:
 coinvolgere le proprie organizzazioni commerciali locali, le reti dei distributori e delle sale mostra;
 le strutture commerciali e di marketing, maggiormente a contatto con il mondo della posa, potranno infatti promuovere sul territorio, presso le Scuole edili già disponibili, la realizzazione dei corsi di formazione e la partecipazione ai corsi dei loro posatori, offrendo in questo modo un servizio nuovo e interessante ai clienti;
 le aziende potranno altresì suggerire l’iniziativa alle Scuole edili che ancora non hanno dato adesione, svolgendo un ruolo attivo di diffusione del progetto.

Riportiamo l’elenco delle Scuole edili (vedi Download) che hanno già aderito al progetto 2 T – TRAINING FOR TILE, in relazione al quale, alle province coinvolte e alle altre iniziative concretamente sviluppabili, l’associazione è disponibile a mettersi in contatto con tutte le Scuole edili e a organizzare incontri operativi con le aziende interessate, sia in sede, sia presso le aziende stesse.

Per ulteriori informazioni contattare il Dott. Francesco Bergomi dell’Area Lavoro (tel. 0536.818333, fbergomi@confindustriaceramica.it).